Lo sapete che gli anziani e gli sportivi possono soffrire della “zampa d’oca”?

La zampa d’oca è un problema del ginocchio, legato al menisco (meniscectomia); si deve all’inserzione di questo tendine, comune ai 3 muscoli: sartorio, semitendinoso e gracile, inserendosi sulla faccia interna della tibia ed è separata dal legamento mediale attraverso una borsa sierosa.

Questa borsite è causata dalla tensione eccessiva dei muscoli che creano, come in questo caso, una frizione sul legamento mediale provocando un’infiammazione della borsa e dolore sulla parte interna del ginocchio.

La borsite della zampa d’oca è appannaggio dei giovani sportivi (ciclisti, corritori, marciatori,..), nel loro caso dovuta ad un trauma, e degli anziani sofferenti di artrosi/menissopatia.

Il riposo giova la cura, il ghiaccio ed eventualmente una cura anti-infiammatoria.

La strategia osteopatica sarà legata ad un lavoro miorilassante dei muscoli interessati, alla loro elasticità e a riequilibrare  la mobilità del piede, dell’anca e del bacino.

Nel giro di 3 sedute si avranno buoni risultati tali da poter riprendere al più presto l’attività sportiva.

Deja un comentario

Your email address will not be published. Required fields are marked *